Dr. Francesco Padula (Ginecologo – Ostetrico)

Padula-ArtemisiaNato a Minturno (LT) il 12.11.1979.
Ottenuta la maturità scientifica nel 1998 con 60/60, ha conseguito presso l’università “La Sapienza” di Roma la laurea in Medicina e Chirurgia con Lode il 20.07.2004, discutendo la tesi sperimentale “outcome neonatale in feti affetti da IUGR: studio caso-controllo” (Relatore: Prof. M. M. Anceschi).

Nella seconda sessione del 2004 ottiene l’abilitazione all’esercizio della professione di Medico Chirurgo ed è iscritto all’Albo dei Medici Chirurghi della provincia di Latina con matricola n° 3198.

Si specializza in Ostetricia e Ginecologia con Lode presso l’Università degli Studi di Roma “Sapienza” il 09-11-2009 discutendo la tesi sperimentale “corticosteroidi antepartum e riduzione della morbosità respiratoria neonatale dopo parto cesareo elettivo a termine di gravidanza: trial multicentrico prospettico randomizzato” (Relatore: Prof. M. M. Anceschi).

Durante il periodo della specializzazione si è dedicato fattivamente all’approfondimento della patologia ostetrica e del management delle gravidanze ad alto rischio (in particolare IUGR, diabete gestazionale, ipertensione gestazionale, parto pretermine, infezioni da CMV, distress respiratorio fetale), con numerose pubblicazioni nazionali ed internazionali. Nell’ambito ginecologico si è occupato, in particolare,  di patologia infettiva del basso tratto riproduttivo presso l’ambulatorio per le Infezioni Ginecologiche e la Patologia Cervico-Vaginale (prof. E. Calzolari, Policlinico Umberto I Roma), e di uroginecologia, collaborando al Pelvic Center Unit presso l’Ospedale di Fondi (Direttore Prof. F. Gagliardi).

Il suo maggior interesse verso la diagnosi prenatale e la medicina materno fetale lo ha fortemente rivolto allo studio della ultrasonografia fetale. Le sue grandi capacità scientifiche e di ricerca hanno consentito di pubblicare numerosi articoli in tema di auxologia e patologie fetali su riviste scientifiche recensite in ambito internazionale. E’ autore inoltre di numerose comunicazioni in congressi di medicina materno-fetale.

Il Dott. Padula si occupa fattivamente di:

  • Ecografia ostetrica
  • Screening delle aneuploidie fetali del I e/o  II trimestre di gravidanza
  • Ecografia ginecologica

Fa parte dei responsabili scientifici del software SCA-test per lo “Screening Computerizzato delle Aneuploidie fetali”.

Ha partecipato a diversi congressi in qualità di relatore su problematiche di Medicina Materno Fetale con particolare riguardo alle gravidanze a rischio e patologie malconformative fetali.

Chat