FISH in interfase su Liquido Seminale

Descrizione:Identificazione del corretto assetto cromosomico delle linee cellulari germinali maschili per casi di ipofertilità e/o pluriabortività. Metodo: Analisi mediante Ibridazione in situ a fluorescenza (FISH) su preparati con metafasi fissate su vetrino portaoggetti   e successiva lettura al microscopio a fluorescenza. Campioni necessari:. Liquido seminale intero prelevato dopo 5 giorni di astinenza in un contenitore sterile per urine. Il campione deve pervenire in giornata presso i nostri centri. Referti: 15 giorni dall’arrivo dei campioni in reparto.

FISH in interfase su Materiale Abortivo

Descrizione:Identificazione delle principali sindromi determinate da aberrazioni cromosomiche di tipo numerico su Materiale Abortivo: metodo diretto ed indiretto (coltura). Metodo: Analisi mediante Ibridazione in situ a fluorescenza (FISH) su preparati con metafasi fissate su vetrino portaoggetti  e successiva lettura al microscopio a fluorescenza. Campioni necessari:. Materiale abortivo :villi, materiale placentare e troflobasto in provetta sterile contenente soluzione fisiologica da recapitare il prima possibile presso i nostri centri. Referti: 48 ore dall’arrivo dei campioni  in reparto.

FISH in interfase su Sangue Fetale

Descrizione:Identificazione delle principali sindromi derminate da aberrazioni cromosomiche di tipo numerico su Sangue fetale. Metodo: Analisi mediante Ibridazione in situ a fluorescenza (FISH) su preparati con metafasi fissate su vetrino portaoggetti   e successiva lettura al microscopio a fluorescenza. Campioni necessari:.Sangue fetale prelevato in quantità non inferiore a 5 cc quando possibile, con addizione di 4 gocce di Eparina di Sodio, inviato a temperatura ambiente non oltre le 48 ore dal prelievo. Referti: 48 ore dall’arrivo dei campioni   in reparto.

FISH in interfase su Villi Coriali

Descrizione:Identificazione delle principali sindromi determinate da aberrazioni cromosomiche di tipo numerico su Villi Coriali: metodo diretto ed indiretto (coltura). Metodo: Analisi mediante Ibridazione in situ a fluorescenza (FISH) su preparati con metafasi fissate su vetrino portaoggetti  e successiva lettura al microscopio a fluorescenza. Campioni necessari:. Villi coriali in una provetta sterile contenente soluzione fisiologica. Referti: 48 ore dall’arrivo dei campioni al reparto.
[php function=2]

Chat